Lifters

Registrati e diventa utente di LIFTERS, il forum del Bodybuilding!
Lifters

Ultimi argomenti

» presentazione
Gio Apr 11, 2013 12:17 am Da sardu

» allenamento a casa?
Mar Mar 26, 2013 5:53 pm Da sardu

» Mi presento
Mar Mar 26, 2013 3:14 pm Da sardu

» MR10 si rinizia ...ma come?
Ven Ago 31, 2012 5:49 pm Da MR10

» ciao
Ven Feb 17, 2012 9:24 pm Da gareth66

» Hola
Dom Ott 02, 2011 5:55 pm Da Mr.Ripped

» sono molto giovane u.u
Dom Lug 31, 2011 11:26 pm Da Cobra85

» Ciao!
Gio Giu 02, 2011 2:04 pm Da nett

» Aumento massa
Lun Mag 23, 2011 12:03 pm Da Soan

Giugno 2017

LunMarMerGioVenSabDom
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

Calendario Calendario

allenamento a casa?

Gio Mar 18, 2010 4:15 pm Da elisaro

ciao a tutti...purtroppo ho poco tempo per la palestra tra lavoro e il mio bimbo....secondo voi si può fare un allenamento almeno buono anche a casa? mia sorella mi ha consigliato di munirmi di attrezzi "di qualità" (lei mi ha detto di guardare su http://attrezzature-fitness.it/accessori_fitness_e_giochi.html). altri consigli?tipo quanto allenamento fare? quale attrezzo comprare?

MR10 si rinizia ...ma come?

Ven Ago 31, 2012 5:49 pm Da MR10

Ciao a tutti sono nuovo del forum,
mi alleno da circa 3 anni,anche se l'ultimo fatto molto male e con poca costanza ,adesso ho deciso di riniziare per bene.Ho 22 anni sono alto 1.76 e peso 62kg.
Sono fermo ormai da un mese e da lunedì vorrei riniziare per bene..
ecco quello che avevo pensato di fare per ricominciare:(ovviamente ipertrofia)
3 sedute settimanali

a.Petto / Spalle / tricipiti



[ Lettura completa ]
Aumento massa

Lun Mag 23, 2011 12:03 pm Da Soan

Ciao a tutti, ho letto alcune discussioni legate allo sviluppo della massa, ma alcuni dubbi rimangono e li riassumo di seguito:

Ho capito che per sviluppare al meglio la massa (e comunque in generale) servono allenamento, riposo ed alimentazione, partendo da qui:

Allenamento: io mi alleno anche 5 volte a settimana da lunedì a venerdì, sabato e domenica vado a fare qualche chilometro di …

[ Lettura completa ]

I link amici di Lifters


    2012: il film

    Condividere
    avatar
    MOSTMUSCULAR
    AMMINISTRATORE

    Numero di messaggi : 2575
    Reputazione : 60
    Punti : 2858
    Data d'iscrizione : 27.02.09

    2012: il film

    Messaggio Da MOSTMUSCULAR il Ven Nov 27, 2009 8:08 pm

    Me lo sono visto.
    A parte certi scenari a mio avviso esageratamente catastrofici e pure l'errata affermazione sul fatto che i Maya avessero previsto la fine del mondo per il 2012 nonchè in certi momenti un'umorismo per niente adatto alla situazione (ma credo la abbiano messo per sdrammatizzare un pò) un paio di cose mi sono saltata all'occhio:
    1) Perchè nei film in cui avvengono certe catastrofi naturali l'America è nel 99,9% dei casi quella colpita per primo o comunque in modo più catastrofico?

    2) Perchè l'Italia è sempre vista come ultima ruota del carro?
    Praticamente nel film si parla dello sconvolgimento a cui andrebbe in contro il pianeta nel 2012 e si preparano delle vere e proprie arche per salvare i potenti delle nazioni e le persone deputate ad un ripopolamento del pianeta. Bene: quando è il momento di imbarcarsi viene detto che il primo ministro italiano ha preferito rimanere a terra (per pregare? confused ).
    Quando viene il momento di prendere d'urgenza la decisione se far salire altre persone sull'arca oltre al numero prestabilito il primo ministro tedesco dice: la Germania,la Spagna e credo di poter parlare anche per l'Italia sono favorevoli all'imbarco di altre persone. Credo di poter parlare anche per l'Italia??????? Ma se di italiano su quelle arche non ce ne è neanche uno,nel film hanno addirittura preferito liquidare il primo ministro dicendo che preferiva rimanere a terra.
    Praticamente ci hanno relegato ad ultima ruota del carro. A parte gli africani (poveretti: loro sono sempre considerati come polvere senza diritto di salvarsi da eventuali cataclismi) che non vengono mai menzionati gli italiani sono sempre gli ultimi a potersi salvare,a sapere le cose,ad avere idee brillanti per salvare il pianeta e ad essere degli eroi nei vari film (che non siano italiani o al massimo francesi).

    Capisco che valiamo meno di 0 ( visto che ormai ci mettono i piedi in testa tutti quanti) ma cribbio in questo film valiamo meno dello sterco di capra Neutral

    Non fatico ad immaginare che in caso di vera catastrofe mondiale gli italiani sarebbero lasciati al loro destino e fuori da eventuali mezzi per salvarsi (forse al massimo il Berluska grazie ai suoi soldi e alle sue conoscenze potrebbe rimediare dei posti per lui e i suoi familiari per salvarsi). Questi film ti fanno rendere conto di quanto gli altri stati tengano in bassissima considerazione il nostro paese Neutral


    _________________


    Remember In ricordo del nostro idolo

    stefanopunk ha scritto:Certe volte sono costretto a usare TARANTINO per SODDISFARMI più velocemente
    avatar
    stefanopunk

    Numero di messaggi : 808
    Età : 29
    Località : ragusa-milano
    Misure : LONG SKY.
    Reputazione : 18
    Punti : 704
    Data d'iscrizione : 20.12.08

    Re: 2012: il film

    Messaggio Da stefanopunk il Sab Nov 28, 2009 3:21 am

    berlsconi sta sul cazzo a tutti.
    avatar
    MOSTMUSCULAR
    AMMINISTRATORE

    Numero di messaggi : 2575
    Reputazione : 60
    Punti : 2858
    Data d'iscrizione : 27.02.09

    Re: 2012: il film

    Messaggio Da MOSTMUSCULAR il Sab Nov 28, 2009 12:34 pm

    Non solo lui visto che anche i cittadini italiani non sono stati degni di essere salvati nel film


    _________________


    Remember In ricordo del nostro idolo

    stefanopunk ha scritto:Certe volte sono costretto a usare TARANTINO per SODDISFARMI più velocemente
    avatar
    Tarantino
    WebMaster

    Numero di messaggi : 2215
    Età : 30
    Località : Taranto
    Misure : Non le sò, ma sono il più grosso, il più bello, il più dotato ed il più perfetto del forum!
    Reputazione : 22
    Punti : 1667
    Data d'iscrizione : 13.11.08

    Re: 2012: il film

    Messaggio Da Tarantino il Sab Nov 28, 2009 12:58 pm

    Cazzo ne sai...nel film si vede solo l'America, ma quando si spostano su Giappone, India ecc, sono state tutte colpite nello stesso modo.
    Ovviamente loro fanno vedere l'America, anche xchè x far vedere tutto il mondo non bastavano 16 ore di film.
    Poi, gli italiani come Briatore di sicuro ci sono andati, la famiglia Ferrero, con un azienda con cap.soc. di 13 mld di euro, non credo che si creino problemi a farsi un paio di biglietti x la nuova vita.
    Dai...è solo un film...non si può mica pretendere che diano importanza ad una nazione quando li c'era la fine del mondo.


    _________________
    http://forzearmate.forumattivo.com/portal.htm

    avatar
    MOSTMUSCULAR
    AMMINISTRATORE

    Numero di messaggi : 2575
    Reputazione : 60
    Punti : 2858
    Data d'iscrizione : 27.02.09

    Re: 2012: il film

    Messaggio Da MOSTMUSCULAR il Sab Nov 28, 2009 1:12 pm

    Ripeto: al primo ministro italiano gli hanno fatto preferire restare a pregare piuttosto che salvarsi la pelle. Mi pare che ci considerino dei beoti.

    Non pretendevo certo che facessero vedere Briatore,Berlusconi o Armani che si imbarcavano sull'arca o un corteo di italiani con annesse bandiere sventolanti che salivano sulle arche però a me ha dato l'idea che ci abbiano considerato l'ultima ruota del carro.

    Siccome l'ipotesi della fine del mondo nel 2012 (per quanto fasulla e irreale) ha sensibilizzato molte persone in maniera maggiore rispetto ai vari asterodi o cataclismi naturali che compaiono in film simili (sempre americani) questo film a me rende l'idea che in caso di un cataclisma naturale previsto con largo anticipo i primi a salvarsi sarranno gli americani poi verranno i vari inglesi,arabi (gli emiri),russi,francesi....e per ultimissimi gli italiani. Siccome oltre ai film ci considerano veramente come popolo limitato e alla mercè di tutti (tant'è vero che se vai fuori Italia in molti paesi ci prendono proprio in giro) questo film non fa altro che amplificare questo fenomeno. Non mi pare una cosa tanto buona per noi


    _________________


    Remember In ricordo del nostro idolo

    stefanopunk ha scritto:Certe volte sono costretto a usare TARANTINO per SODDISFARMI più velocemente
    avatar
    stefanopunk

    Numero di messaggi : 808
    Età : 29
    Località : ragusa-milano
    Misure : LONG SKY.
    Reputazione : 18
    Punti : 704
    Data d'iscrizione : 20.12.08

    Re: 2012: il film

    Messaggio Da stefanopunk il Sab Nov 28, 2009 2:01 pm

    MOSTMUSCULAR ha scritto:Non solo lui visto che anche i cittadini italiani non sono stati degni di essere salvati nel film

    lo hanno votato. Chiaramente devono restare a terra anche loro.

    @tarantino: ok che è un film...ma in generale il resto del mondo ci prende per il culo. 80 anni fa non era cosi e i treni arrivavano in orario.
    avatar
    Tarantino
    WebMaster

    Numero di messaggi : 2215
    Età : 30
    Località : Taranto
    Misure : Non le sò, ma sono il più grosso, il più bello, il più dotato ed il più perfetto del forum!
    Reputazione : 22
    Punti : 1667
    Data d'iscrizione : 13.11.08

    Re: 2012: il film

    Messaggio Da Tarantino il Sab Nov 28, 2009 2:21 pm

    MOSTMUSCULAR ha scritto:Ripeto: al primo ministro italiano gli hanno fatto preferire restare a pregare piuttosto che salvarsi la pelle. Mi pare che ci considerino dei beoti.

    Non pretendevo certo che facessero vedere Briatore,Berlusconi o Armani che si imbarcavano sull'arca o un corteo di italiani con annesse bandiere sventolanti che salivano sulle arche però a me ha dato l'idea che ci abbiano considerato l'ultima ruota del carro.

    Siccome l'ipotesi della fine del mondo nel 2012 (per quanto fasulla e irreale) ha sensibilizzato molte persone in maniera maggiore rispetto ai vari asterodi o cataclismi naturali che compaiono in film simili (sempre americani) questo film a me rende l'idea che in caso di un cataclisma naturale previsto con largo anticipo i primi a salvarsi sarranno gli americani poi verranno i vari inglesi,arabi (gli emiri),russi,francesi....e per ultimissimi gli italiani. Siccome oltre ai film ci considerano veramente come popolo limitato e alla mercè di tutti (tant'è vero che se vai fuori Italia in molti paesi ci prendono proprio in giro) questo film non fa altro che amplificare questo fenomeno. Non mi pare una cosa tanto buona per noi

    X me ti stai solo fissando.

    Non puoi paragonare realtà e finzione...


    _________________
    http://forzearmate.forumattivo.com/portal.htm

    avatar
    MOSTMUSCULAR
    AMMINISTRATORE

    Numero di messaggi : 2575
    Reputazione : 60
    Punti : 2858
    Data d'iscrizione : 27.02.09

    Re: 2012: il film

    Messaggio Da MOSTMUSCULAR il Sab Nov 28, 2009 2:58 pm

    Tarantino ha scritto:
    X me ti stai solo fissando.

    Non puoi paragonare realtà e finzione...

    Ovvio. Però se guardi in giro anche nella realtà non è che fuori dall'Italia hanno una grande considerazione di noi


    _________________


    Remember In ricordo del nostro idolo

    stefanopunk ha scritto:Certe volte sono costretto a usare TARANTINO per SODDISFARMI più velocemente
    avatar
    Tarantino
    WebMaster

    Numero di messaggi : 2215
    Età : 30
    Località : Taranto
    Misure : Non le sò, ma sono il più grosso, il più bello, il più dotato ed il più perfetto del forum!
    Reputazione : 22
    Punti : 1667
    Data d'iscrizione : 13.11.08

    Re: 2012: il film

    Messaggio Da Tarantino il Sab Nov 28, 2009 4:19 pm

    Ecco il link, se uno lo vuole vedere.

    A e V 9

    http://www.megavideo.com/?v=M3X2GAHK prima parte

    http://www.megavideo.com/?v=KH13K220 seconda parte


    _________________
    http://forzearmate.forumattivo.com/portal.htm


    Contenuto sponsorizzato

    Re: 2012: il film

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Lun Giu 26, 2017 5:02 am