Lifters

Registrati e diventa utente di LIFTERS, il forum del Bodybuilding!
Lifters

Ultimi argomenti

» presentazione
Gio Apr 11, 2013 12:17 am Da sardu

» allenamento a casa?
Mar Mar 26, 2013 5:53 pm Da sardu

» Mi presento
Mar Mar 26, 2013 3:14 pm Da sardu

» MR10 si rinizia ...ma come?
Ven Ago 31, 2012 5:49 pm Da MR10

» ciao
Ven Feb 17, 2012 9:24 pm Da gareth66

» Hola
Dom Ott 02, 2011 5:55 pm Da Mr.Ripped

» sono molto giovane u.u
Dom Lug 31, 2011 11:26 pm Da Cobra85

» Ciao!
Gio Giu 02, 2011 2:04 pm Da nett

» Aumento massa
Lun Mag 23, 2011 12:03 pm Da Soan

Gennaio 2017

LunMarMerGioVenSabDom
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     

Calendario Calendario

allenamento a casa?

Gio Mar 18, 2010 4:15 pm Da elisaro

ciao a tutti...purtroppo ho poco tempo per la palestra tra lavoro e il mio bimbo....secondo voi si può fare un allenamento almeno buono anche a casa? mia sorella mi ha consigliato di munirmi di attrezzi "di qualità" (lei mi ha detto di guardare su http://attrezzature-fitness.it/accessori_fitness_e_giochi.html). altri consigli?tipo quanto allenamento fare? quale attrezzo comprare?

MR10 si rinizia ...ma come?

Ven Ago 31, 2012 5:49 pm Da MR10

Ciao a tutti sono nuovo del forum,
mi alleno da circa 3 anni,anche se l'ultimo fatto molto male e con poca costanza ,adesso ho deciso di riniziare per bene.Ho 22 anni sono alto 1.76 e peso 62kg.
Sono fermo ormai da un mese e da lunedì vorrei riniziare per bene..
ecco quello che avevo pensato di fare per ricominciare:(ovviamente ipertrofia)
3 sedute settimanali

a.Petto / Spalle / tricipiti



[ Lettura completa ]
Aumento massa

Lun Mag 23, 2011 12:03 pm Da Soan

Ciao a tutti, ho letto alcune discussioni legate allo sviluppo della massa, ma alcuni dubbi rimangono e li riassumo di seguito:

Ho capito che per sviluppare al meglio la massa (e comunque in generale) servono allenamento, riposo ed alimentazione, partendo da qui:

Allenamento: io mi alleno anche 5 volte a settimana da lunedì a venerdì, sabato e domenica vado a fare qualche chilometro di …

[ Lettura completa ]

I link amici di Lifters


    Albanesi

    Condividere

    Tarantino
    WebMaster

    Numero di messaggi : 2215
    Età : 30
    Località : Taranto
    Misure : Non le sò, ma sono il più grosso, il più bello, il più dotato ed il più perfetto del forum!
    Reputazione : 22
    Punti : 1667
    Data d'iscrizione : 13.11.08

    Albanesi

    Messaggio Da Tarantino il Dom Feb 01, 2009 1:41 pm

    Ho appena letto 5-6 articoli di Albanesi, ed ho notato come sia si un grande esperto in ambito sportivo, ma che comunque ha dei preconcetti sul bodybuilding alquanto spaventosi.

    Mi ha dato l'impressione della persona che ama lo sport, ama gli effetti benefici che esso potrebbe apportare, ma non ha una vera e propria passione x il mondo dei pesi.

    In primis crea una grande differenza trà i "fatbuilder" ed i bodybuilder, che personalmente ritengo giusta, ma che comunque non condivido in toto.
    La sua definizione di fatbuilder è quella dell'elemento che lavora coi pesi, si imbottisce di integratori, di pillole bruciagrassi e non cura l'alimentazione.
    Il tutto x mascherare i pochi sacrifici che si fanno sotto i ferri.

    Il bodybuildre invece è colui che "svolge i compiti" a casa, mangia bene e fà i sacrifici, ovviamente ottenendo di più di un fatbuilder, che, pur essendo più voluminoso, non sarà mai un vero atleta con tutti i "vantaggi" che questo lavoro potrebbe apportare alla salute.

    Ok, le descrizioni son soggettive, possono essere anche obiettate, ed io mi dissocio alla grande...in primis perche non credo esistano solo 2 tipi di bodybuilder, ma ogni elemento è diverso dall'altro x più e più motivi.
    Poi credo che siano una marea di luoghi comuni quelli che vengono elencati nella descrizione del fatbuilder.

    Bene, a questo punto mi analizzo da solo...da un certo punto di vista, io assumo integratori, non in quantità industriali, non in modo insensato, ma li assumo...sò dove voglio arrivare e faccio il possibile x arrivarci.

    Proseguo...il profilo alimentare, che x me è un problema, e questo si sà.
    Non è una mancanza di volontà, ma semplicemente una mancanza di tempo, di un cumularsi di cose che x ora mi hanno leggermente allontanato dell'alimentarmi in modo impeccabile(ammesso che sia mai stato impeccabile).

    Pillole bruciagrassi non ne prendo, ma se consideriamo ciò che ho detto in precedenza e se si considera che Albanesi dice che il fatbuilder sfrutta la sua giovane età x "mascherare" il mancato svolgimento dei "compiti", beh...allora diciamo pure che io sono un fatbuilder.
    Ma, e qui poi ho deciso di muovere la mia critica, il lavoro svolto da me, difficilmente lo vedo svolgere dagli altri atleti delle tantissime palestre che in 15 anni e mezzo effettivi e 17 anni saltuari(infortuni e periodi neri) ho visitato.

    Il discorso fatto non è uno sfogo, o un modo x "vendicarmi" di un articolo alquanto classista che non considera assolutamente i vari aspetti della vita di chi, al di la di tutto, svolge un lavoro sotto i pesi con costanza e dedizione, che difficilmente è eguagliabile(parlo di noi del forum e di tutti coloro che svolgono questo sport), ma solo un modo x dissociarmi da ciò che in realtà mi è sembrato un articolo scritto da una grande persona, che in questo caso mi pare aver "esagerato" coi commenti.

    Poi il discorso sui miglioramenti della salute...no comment!
    Ma dico, una persona che corre x ore, un calciatore che si sfonda le gambe, un powerlifter che si ammazza gli arti, sono tutti cosi scemi da non sapere che magari, come in qualsiasi altra cosa, c'è sempre un prezzo da pagare?

    All'inizio anche io pensavo di dimagrire e star bene, poi mi son ritrovato con la schiena a pezzi x via dello stacco, peso come un bue(e quindi il cuore ne risente) e con così tante alte cose in negativo che se le paragonassi a ciò che effettivamente quel tipo di attività mi dona, beh...sarei solo un matto a continuare! Ma...a me piace...

    Spero e voglio credere che, il sig Albanesi, abbia solo voluto Muovare una critica, dare una scossa a coloro che si cullano dei propri averi, evitandogli di ritrovarsi ai 30 con un corpo ricoperto di grasso e in uno stato di salute critico.
    Altra soluzione non vedo e sinceramente, se il discorso è "creato" x smuovere un pò le menti di chi legge, allora ben venga...Anche se credo fortemente che il tutto sia mirato solo ed esclusivamente al miglioramento della salute, tralasciando due degli aspetti che reputo fondamentali: il piacere di farlo e la passione x lo sport!


    _________________
    http://forzearmate.forumattivo.com/portal.htm


    axel11
    AMMINISTRATORE

    Numero di messaggi : 2043
    Età : 28
    Località : Novara
    Reputazione : 31
    Punti : 1330
    Data d'iscrizione : 15.11.08

    Re: Albanesi

    Messaggio Da axel11 il Dom Feb 01, 2009 2:02 pm

    Ti appoggio in tutto......anche io ho una grande passione per questo sport...non manco ormai da mesi a un allenamento, se decido di seguire un'alimentazione mirata la seguo con costanza...integratori si ma non eccessivamente.....però neppure io mi ritengo un bber ma di più un fatbuilder ( se così si puù chiamare), perchè non è che io voglia costruire grasso( come da parola) ma cerco di crescere di massa e sappiamo anke tutti che per crescere di massa bisogna stare in un leggero surplus calorico e quindi inevitabilmente un po di grasso si mette su....poi ci sono persone con una genetica migliore che di quel grasso ne vedono pochissimo e altre invece ( sottoscritto compreso) che si ritrovano subito appannati e per dimagrire devono faticare e non poco....
    A me personalmente albanesi non piace, abbiamo due linee differenti di pensiero sull'alimentazione ( lui è contrario alla metabolica e io invece l'appoggio al 100%) ...lui è troppo legato, come ormai quasi tutti i nutrizionisti italiani, alla dieta mediterranea...che io non condivido per niente.....


    _________________



    The assassin sleepwalker will catch you

      La data/ora di oggi è Lun Gen 23, 2017 3:49 pm